Chiudi

Le meteoriti

Informazioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le meteoriti

Una letteratura tra le più vaste e affascinanti nella sfera delle discipline scientifiche e naturalistiche, è quella relativa ai rinvenimenti sul suolo terrestre di meteoriti e materiali affini, come le tectiti.

Una collezione di meteoriti di notevole valore

Il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino possiede, direttamente o in uso, una collezione di meteoriti di notevole valore storico e scientifico.

I primi campioni furono acquisiti già nella prima metà del XIX secolo dall'allora Museo di Mineralogia dell'Università, e la collezione venne implementata nel tempo fino a raggiungere un centinaio di campioni, riconducibili a 64 diverse cadute.

In seguito a vicissitudini dovute a traslochi, agli eventi della Seconda Guerra Mondiale e a cambiamenti nelle priorità di ricerca all'interno dell'Università, le collezioni furono parzialmente dimenticate o accantonate, fino almeno agli anni '80 del secolo scorso.

A quell'epoca le collezioni universitarie geologiche (nel senso più ampio del termine) e paleontologiche vennero concesse in uso alla Regione Piemonte per implementare e valorizzare le raccolte dell'allora neonato Museo Regionale di Scienze Naturali. Le collezioni vennero così poco per volta ricollocate, riordinate e ricatalogate.

Si assiste così, alla fine del secolo scorso, alla riscoperta di molti degli esemplari di meteoriti conservati nelle cassettiere e nei magazzini, e dagli inizi degli anni 2000 si procede alla verifica di tutto il materiale a disposizione.

Attualmente la Collezione Meteoriti comprende campioni provenienti da tutto il mondo, ottenuti per acquisto, scambio o in alcuni casi per invio diretto da parte delle Autorità locali nei giorni successivi alla caduta. Il presente Catalogo nasce in seguito alle operazioni di revisione e verifica dei dati storici dell'intera raccolta, iniziate nel 2007.

La condivisione delle informazioni e delle conoscenze ottenibili dallo studio delle meteoriti si ottiene anche e soprattutto dalla produzione di cataloghi e dalla diffusione degli stessi, sia in forma cartacea sia fruibili on line: si tratta di repertori che mettono a disposizione dati sia su eventi osservati da testimoni, sia su oggetti ottenuti per acquisti e scambi avvenuti nei secoli scorsi, e spesso non documentati da carteggi in archivi facilmente accessibili.

 

Questo catalogo, il diciottesimo nella produzione editoriale del Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, raccoglie le meteoriti conservate nelle sue collezioni e in quelle del Museo dell'Università di Torino, rendendo così disponibili alla comunità scientifica e al pubblico dati, testimonianze storiche e immagini dei singoli reperti di una collezione di oltre un centinaio di campioni, ottenuti sia direttamente, in occasione della caduta, sia in seguito a scambi fra conservatori di musei nel corso dell'Ottocento, fino ai recenti acquisti da eminenti collezionisti e commercianti.

La ricca iconografia, che comprende anche documenti di interesse storico e geografico, completa il testo, che risulta così fruibile all'appassionato come al ricercatore.

Le meteoriti del Museo di Mineralogia e Petrografia dell'Università e del Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino - 2018

A cura di Emanuele Costa, Alessandra Marengo, Erica Bittarello, Lorenzo Mariano Gallo | 238 pagine con fotografie a colori | € 30,00

Vendita

 Le pubblicazioni possono essere acquistate per corrispondenza, previa richiesta di acquisto.

Viene praticato uno sconto del 30% a librerie e agenzie librarie, e ai privati iscritti ad associazioni naturalistiche italiane. Sui titoli a prezzo speciale non vengono praticati ulteriori sconti né a privati né a librerie. Tutti i prezzi relativi alle pubblicazioni del MRSN non includono le spese di spedizione.