Chiudi

Il giorno della marmotta

Il giorno della marmotta

Il 2 febbraio negli Stati Uniti e in Canada si festeggia il Groundhog Day, ovvero il Giorno della marmotta.

Secondo la tradizione, durante questo giorno bisogna osservare una marmotta: se quando esce dalla tana riesce a vedere la sua ombra, l'inverno durerà ancora a lungo.
Questo perché in nord America, nella stagione invernale, le giornate con cielo terso sono sinonimo di temperature molto basse. In caso contrario, cioé in condizioni di nuvolosità, la marmotta non vede la propria ombra e perciò l'inverno finirà presto.

La tradizione è radicata soprattutto nel sudest della Pennsylvania. Si tratta di un vero e proprio evento in cui non mancano discorsi pubblici, banchetti e musica.

A Punxsutawney, fin dal 1886, si tiene l'appuntamento più importante. Una folla di circa quarantamila persone si raduna ogni anno per celebrare questa festa che ha origine nelle tradizioni europee, dove dal comportamento di un tasso o di un orso si facevano discendere le previsioni meteorologiche.

Uno studio effettuato in tredici diverse città del Canada ha dimostrato che le previsioni della marmotta si rivelano nel 37% dei casi giuste.