Chiudi

Verso la sesta estinzione Javier Brosch - Shutterstock

Informazioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Verso la sesta estinzione

Articoli, pubblicazioni, notizie e informazioni sul tema dell'estinzione: dalla scomparsa di specie animali alla conservazione di quelle fortemente minacciate.
 
Le prime cinque megaestinzioni di massa, tutte riconducibili a eventi naturali, hanno richiesto 500 milioni di anni prima di far sparire per sempre decine di migliaia di esemplari viventi.

L'Antropocene, termine introdotto per la prima volta nel 2000 dal biologo Eugene Stoermer per indicare l'era geologica contemporanea: dalla rivoluzione industriale al presente, verrà invece ricordato per il ritmo vertiginoso nella scomparsa di organismi viventi a causa dell'azione dell'uomo.

 

La sesta estinzione di massa

I ricercatori sono ormai concordi nel dire che il nostro Pianeta si sta avvicinando alla sesta estinzione di massa. Ora, però pare certo che questo catastrofico evento inizierà entro la fine del secolo.
Continua la lettura su "La Rivista della Natura"

Il 'day after' delle estinzioni di massa

Pubblicata su "Nature Communications" uno studio sulle estinzioni di massa da David Button, dell'Università di Birmingham, nel Regno Unito e colleghi. I risultati indicano che le estinzioni di massa possono avere conseguenze prevedibili e gettano una luce su come le comunità biologiche potranno cambiare in futuro, in risposta all'attuale tasso di estinzione delle specie animali, che le stime indicano come elevato. 
Continua la lettura su "Le Scienze"

Il ranger che difende la tigre siberiana

Era un cacciatore spietato e senza scrupoli che non esitava a uccidere un'orsa davanti ai suoi cuccioli. Oggi affronta le montagne della Cina nord-orientale per proteggere gli ultimi esemplari di tigri siberiane ancora in libertà nel paese più popolato del mondo.
Continua la lettura su "WWF News"

La vipera dei Walser

La straordinaria scoperta di una nuova specie di vipera in Piemonte.
Sopravvissuta alle glaciazioni, ha trovato rifugio sulle Alpi piemontesi nord-orientali; isolata per migliaia di anni, ora è nel mirino di collezionisti e a rischio estinzione.
Continua la lettura su "Piemonte Parchi"

Strategie per la salvaguardia dei kiwi

Grazie a un progetto di lunga durata che prevede l'allevamento in cattività dei loro pulcini, questi peculiari uccelli, vere e proprie icone della Nuova Zelanda, stanno migliorando il proprio status conservazionistico.
Continua la lettura su "The Atlantic"

Dimensioni pericolose

Secondo uno studio condotto dai ricercatori della Oregon State University, i fattori di rischio estinzione dipendono anche dalle dimensioni degli animali. Per quelli di grandi dimensioni la principale causa è la caccia mentre quelli piccoli sono minacciati dall'inquinamento e dal disboscamento.

Continua la lettura su "La Rivista della Natura"
 

Il pipistrello dell'Isola di Natale

L'IUCN, l'Unione internazionale per la conservazione della natura, ha dichiarato ufficialmente estinto Pipistrellus murrayi, il pipistrello dell'Isola di Natale, possedimento australiano situato nell'Oceano Indiano.

Continua su "La Rivista della Natura"

- - -

Immagine: autoscatto di Macaca Nigra (tratta da Wikipedia)