Chiudi

Scienze in città. Estate 2022

11 Giugno 2022 - 25 Agosto 2022

Torino - Luoghi vari della città

Scienze in città. Estate 2022

Estate 2022

Incontri gratuiti, a cura della Sezione Didattica del Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, per scoprire alcuni dei luoghi più interessanti e suggestivi di Torino sia da un punto di vista naturalistico che paesaggistico.

Le attività si svolgono in vari luoghi all'aperto di Torino e sono rivolte a un pubblico generico e a famiglie con bambini.

L'iniziativa rientra nell'ambito del programma "Settimane delle scienza", a cura dall'Associazione Centro Scienza Onlus.

Programma

Sabato 11 giugno | ore 9.00.
Chiacchiere intorno a "La natura che cambia".
Ritrovo: Madonna del Pilone, Corso Casale 195 - Torino.
Rivolto a: amanti della natura e dello stare all'aperto.
Esperienza di lettura del paesaggio con lo sguardo attento ai segni dei cambiamenti nei secoli.
Partendo da vecchie foto e da un dipinto che ritrae le sponde del fiume nel 1600, si andrà alla ricerca dei segni di cambiamento nella città di oggi.

Domenica 12 giugno | ore 15.00.
Uno scienziato a spasso per Torino.
Ritrovo: Porte Palatine - Torino.
Rivolto a: famiglie con bambini dai 6 anni in su.
Percorso a tappe in cui i partecipanti devono di volta in volta svelare i misteri che caratterizzano la storia e le peculiarità di diversi luoghi significativi di Torino, a partire dalla scoperta dei materiali con cui sono realizzati.
I beni in esame spaziano dal laterizio, al marmo, al bronzo e al legno e invitano a riflettere sulla fragilità del nostro patrimonio culturale.

Domenica 19 giugno | ore 9.00.
Camminata al Monte dei Cappuccini.
Ritrovo: Caffè Clarissa, Piazza Vittorio Veneto 20 - Torino.
Rivolto a: amanti della natura desiderosi di camminare.
Il Monte dei Cappuccini merita una salita per scoprirne sia la sua storia sia la splendida vista che offre su Torino.
La terrazza panoramica, in cima al Monte, è luogo magico per apprezzare il risveglio della città.
La discesa alla Gran Madre e la passeggiata sul fiume saranno occasione di osservare animali e piante che vivono in città.

Venerdì 1 luglio | ore 9.00.
Dalle fioriture estive al Liberty. Passeggiata dalla natura all'architettura.
Ritrovo: Caffetteria Crimea, Corso Fiume 2 - Torino.
Rivolto a: amanti della natura e dell'architettura, desiderosi di camminare.
Passeggiata da Corso Fiume osservando alberate, fioriture estive, alberi secolari nei giardini pubblici e privati e diversi esempi di architetture in cui l'elemento floreale diventa parte dell'apparato decorativo degli edifici.
L'uso di questi elementi è caratteristico dell'architettura del periodo Liberty, tanto da segnare una vera e propria "fioritura" delle facciate degli edifici.

Sabato 2 luglio | ore 8.30.
Breve passeggiata al Monte dei Cappuccini.
Ritrovo: Chiosco Lumen, Corso Moncalieri 2/B - Torino.
Rivolto a: amanti della natura desiderosi di trascorrere del tempo all'aperto.
Salita lenta verso un luogo affascinante per la sua storia e la splendida vista sulla città.
Un tempo dedicato a osservare dall'alto come zone naturali, parchi urbani e viali alberati costituiscano un elemento significativo del tessuto urbano torinese.

Lunedì 4 luglio | ore 9.00.
Chiacchiere intorno alle casette per insetti pronubi.
Ritrovo: Bistrot Nonna Anna, Corso Casale 101/C - Torino.
Rivolto a: amanti della natura desiderosi di stare all'aperto.
Mentre l'umanità si espande in spazi che per molti insetti sono casa, per gli insetti pronubi i posti dove nidificare e/o svernare diventano sempre più limitati.
Riconoscere un rifugio per insetti è una strada per appassionarsi al loro laborioso mondo, capirne i comportamenti e l'importanza, riappropriarsi dell'ambiente e del contatto con esso.

Martedì 5 luglio | ore 16.30.
Balconata verde su Torino. Vista dal Parco di Villa Rey.
Ritrovo: Locanda Leggera, Via Napione 32 - Torino.
Rivolto a: amanti della natura desiderosi di camminare.
Semplice camminata in una delle zone verdi di Torino per osservare la vita sul fiume Po, le vedute spettacolari sulla parte settentrionale della città e le Alpi che circondano Torino.
Nel Parco, si osserveranno anche diversi alberi secolari e il platano monumentale.

Martedì 19 luglio | ore 8.30.
Verdi tracce di storia. Camminata alla ricerca di grandi alberi nel Parco Leopardi.
Ritrovo: Fontana dei dodici mesi, Parco del Valentino - Torino.
Rivolto a: amanti della natura e del camminare.
Il Parco Leopardi, proprietà privata di vigne costruite da famiglie nobili nel sedicesimo secolo, è divenuto patrimonio della città nel 1937.
Oggi, a testimonianza della destinazione storica della zona, ci sono diversi alberi secolari.
Alcuni patriarchi sono locali, altri vengono da terre lontane: platani, ginkgo, carpini, sequoia, tassi e cedri dell'Atlante, castagni e liquidambar.

Mercoledì 20 luglio | ore 9.00.
Passeggiata alla Casa bosco. Progetto 25 Verde di Luciano Pia.
Ritrovo: Fontana dei dodici mesi, Parco del Valentino - Torino.
Rivolto a: amanti della natura e del camminare.
Una breve passeggiata dal Giardino roccioso del Parco del Valentino condurrà al 25 Verde, esperimento di bioarchitettura ecosostenibile nel centro di Torino.
Il progetto, di Luciano Pia, risale al 2007 e consiste in un "edificio bosco" che produce ossigeno, assorbe anidride carbonica, riduce l'inquinamento atmosferico, funge da isolante acustico e favorisce un microclima perfetto nella struttura.

Sabato 30 luglio | ore 9.00.
Passeggiata sulle tracce delle esposizioni universali.
Ritrovo: Arco di trionfo, Viale Virgilio - Torino.
Rivolto a: amanti della natura e del camminare.
Percorso che si snoda lungo il fiume Po seguendo le tracce delle esposizioni universali, a testimonianza dello stretto legame tra studi scientifici, natura e città.

Sabato 13 agosto | ore 9.00.
Dora e rete idrica minore. Camminata lungo le sponde della Dora.
Ritrovo: Berlicabarbis, Via Catania 10 - Torino.
Rivolto a: amanti della natura e del camminare.
Passeggiata lungo il corso della Dora fino alla Confluenza nel Po e al Parco della Colletta: gli elementi caratterizzanti saranno il legame fra l'acqua, la storia industriale della città e gli ambienti naturali che, grazie al fiume, crescono e si sviluppano.

Mercoledì 24 agosto | ore 9.00.
Erbe da marciapiede.
Ritrovo: Madonna del Pilone, Corso Casale 195 - Torino.
Rivolto a: amanti della natura e dello stare all'aperto.
Alla scoperta della flora urbica: piante dalla grande vitalità e tenacia appartenenti a famiglie anche molto diverse ma accumunate dalla loro secolare relazione con l'uomo.
Le piante della flora urbica saranno pensate per un giorno non come erbacce ma come modello di forza e di capacità di strategie di sopravvivenza e adattabilità.

Giovedì 25 agosto | ore 9.00.
Biodiversità in Piazza Cavour.
Ritrovo: Bar Pepe, Via della Rocca 19 - Torino.
Rivolto a: amanti della natura e dello stare all'aperto.
Seduti su una panchina in una delle piazze più belle della città, si chiacchiera degli alberi monumentali che vi sono radicati.
È anche occasione di scoprire quanto sia preziosa la zona verde della piazza e di quanto sia auspicabile oggi la depavimentazione della città nell'ottica di limitare i danni delle sempre più problematiche bombe d'acqua.

Prenotazione

Prenotazione obbligatoria - Compilare il modulo al link: https://forms.gle/SKd19PFydkTrsLNd6

Info:

Sezione Didattica del Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino.
Tel. +39 011 4326307 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Settimane della Scienza - Associazione CentroScienza Onlus.
Tel.: +39 011 8394913 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
www.settimanedellascienza.it

2022-06-11 00:00:00
2022-08-25 19:32:00