Chiudi

Ente di gestione delle Aree Protette del Po torinese

Informazioni:

Ente di gestione delle Aree Protette del Po torinese.

Sede legale e operativa
Corso Trieste 98
10024 Moncalieri (TO)
Tel: +39 011 4326520

Sede operativa
Via Alessandria 2
10090 Castagneto Po (TO)
Tel: +39 011 4326550

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.areeprotettepotorinese.it

Facebook

Ente di gestione delle Aree Protette del Po torinese

Nella regione Piemonte il fiume Po è suddiviso amministrativamente in tre Enti di gestione delle aree protette: cuneese, torinese e vercellese-alessandrino.

Quello torinese comprende un territorio in cui il fiume attraversa i grandi centri urbani di Moncalieri, Torino, San Mauro e Chivasso.

L'istituzione ad area protetta ha lo scopo di migliorare un ambiente degradato a causa delle attività umane, dell'urbanizzazione, della cementificazione massiccia delle sponde, dell'inquinamento idrico e dei dissesti creati dagli ingenti prelievi di sabbia e ghiaia.

L'Ente gestisce anche il Parco naturale della Collina di Superga.
Le realtà del Po e della Collina rappresentano un patrimonio di straordinaria importanza nell'area torinese. Presenti in buona parte nel territorio della "Corona Verde", includono importanti emergenze architettoniche tra cui le Residenze Sabaude.

Nel 2016 l'UNESCO ha conferito al territorio di 86 comuni di pianura e di collina, territorio avente al centro le Aree Protette del Po Torinese ed al quale è stato dato il nome di CollinaPo, il riconoscimento di "Riserva della Biosfera", nell'ambito del Programma MAB-UNESCO "Man and the Biosphere Reserve".

Il Programma MAB è stato avviato dall'UNESCO nel 1971, allo scopo di migliorare il rapporto tra uomo e ambiente e ridurre la perdita di biodiversità attraverso programmi di ricerca e capacity-building.

All'Ente sono affidati in gestione parchi e riserve:

  • Parco naturale della Collina di Superga
  • Riserva naturale del Bosco del Vaj
  • Riserva naturale della Lanca di San Michele
  • Riserva naturale della Lanca di Santa Marta e della Confluenza del Banna
  • Riserva naturale del Meisino e dell'Isolone Bertolla
  • Riserva naturale dell'Oasi del Po morto
  • Riserva naturale del Molinello
  • Riserva naturale Le Vallere
  • Riserva naturale Arrivore e Colletta
  • Riserva naturale dell'Orco e del Malone
  • Riserva naturale della Confluenza della Dora Baltea
  • Riserva naturale del Mulino Vecchio
  • Riserva naturale dell'Isolotto del Ritano
  • Riserva naturale della Confluenza del Maira

All'interno dell'Ente sono presenti parecchi punti di interesse, tra i quali:

Centro visita di Carmagnola

Il Centro visita è situato presso Cascina Vigna, che è anche la sede del Museo Civico di Storia Naturale.
Il percorso espositivo del Centro visita è integrato con quello del Museo ed è formato da collezioni scientifiche, diorami rappresentativi di alcuni ambienti naturali, pannelli didattici e una sala dedicata al fiume Po.

Informazioni

Parco Cascina Vigna
Via San Francesco di Sales, 188
10022 Carmagnola (To)
Tel: +39 011 0240083
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.storianaturale.org

Orari
Verificare orario consultando www.storianaturale.org

Ingresso a pagamento.

Centro visita di Lombriasco

Il Centro visita è situato presso la Scuola Agraria Salesiana di Lombriasco.

Il percorso espositivo del Centro visita è integrato con quello del Museo Scientifico "Don Bosco" ed è formato da raccolte naturalistiche ed etnografiche.

Di particolare rilievo è l'Erbario Gresino contenente alcune migliaia di campioni botanici di provenienza italiana ed estera. Allestito fra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento dal salesiano Don Giacomo Gresino, è una collezione con ampia e significativa rappresentanza di famiglie botaniche.

All'interno del Centro visita sono a disposizione dei visitatori alcune postazioni informatizzate e materiali didattici.

Informazioni

Scuola Agraria Salesiana
Via San Giovanni Bosco, 7
10040 Lombriasco (To)
Tel: +39 011 2346311
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

www.salesianilombriasco.it

Orari
Su prenotazione.

Ingresso gratuito.

Centro visita di Moncalieri Le Vallere

Il Centro visita si trova all'interno della cascina settecentesca Le Vallere, sede degli uffici dell'Ente di gestione, situato al centro della Riserva Naturale Le Vallere.

Il Centro visita è dedicato alla flora e alla biodiversità dell'Ente di gestione.
Mediante specifici allestimenti, sono illustrati gli ambienti di lanca, di greto e di foresta, i fossili, il bosco ripariale e l'ontaneto.

Il Centro visita offre attività educative all'aperto, laboratori didattici e visite guidate all'annesso Giardino Fenologico Carlo Allioni, dove sono presenti specie vegetali perenni con lo specifico scopo di registrare con regolarità le loro fasi di sviluppo.

All'interno del Centro visita è presente un'area proiezioni.

Informazioni

Corso Trieste, 98
10024 Moncalieri (To)
Tel: +39 011 4326520
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari
Il centro visita è chiuso a tempo indeterminato per i danneggiamenti avvenuti in seguito all'alluvione 2016.

Centro visita di Settimo Torinese ed Ecomuseo del Freidano

Il Centro visita è situato presso il complesso del Mulino Nuovo e si sviluppa su una superficie di 160 metri quadri.

Il visitatore è guidato lungo un immaginario sentiero d'acqua in cui, attraverso alcuni diorami, viene illustrata la ricchezza del patrimonio faunistico presente nell'area protetta.

Lungo il percorso di visita sono presenti sollecitazioni tattili e uditive che rendono la fruizione particolarmente adatta a un pubblico di giovanissimi e permettono l'esperienza di visita anche ai disabili visivi.
Si possono manipolare alcuni modellini di animali che attivano una presentazione multimediale che riassume le principali caratteristiche comportamentali della specie toccata.

La dotazione del centro visita comprende inoltre una sala di videoproiezione, un'aula didattica e spazi espositivi per allestimenti temporanei.

All'interno del Mulino Nuovo è presente anche l'"Ecomuseo del Freidano" nel quale sono esposte testimonianze delle vicende storiche del territorio e sono ricreate le atmosfere e i luoghi del lavoro di un tempo.
Filo conduttore dell'Ecomuseo è l'acqua, con i mestieri che, sin dall'antichità, nacquero grazie e intorno a essa.

Informazioni

Via Ariosto, 36/bis
10036 Settimo Torinese (To)
Tel: da lunedì a sabato: +39 011 8028532 | domenica: +39 011 8028374
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.ecomuseodelfreidano.it

Orari e costi
Consultare www.ecomuseodelfreidano.it

Ingresso Ecomuseo: a pagamento.
Ingresso Centro visita: gratuito.

Centro visita di Superga

Il Centro visita è situato presso la stazione di arrivo dell'antica tranvia a "dentiera Sassi-Superga" ed è un eccezionale punto panoramico su Torino, la pianura del Po e le Alpi Occidentali.

Il Centro visita offre:

  • accoglienza ai visitatori
  • attività didattiche per scuole, gruppi e famiglie
  • escursioni guidate naturalistiche diurne e notturne ed escursioni in mountain-bike
  • attività di aggregazione sociale e di promozione della cultura locale

Assenza di barriere architettoniche.

Informazioni

Strada della Funicolare, 55
10132 Torino (To)
Tel: +39 011 4326527
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari
Aperto per gruppi su prenotazione.

Ingresso a pagamento.

Attività

L'Ente di gestione propone:

  • Attività didattiche e ludiche per scuole, ragazzi e adulti.
  • Eventi, escursioni e appuntamenti enogastronomici.
  • Laboratorio Territoriale di Educazione Ambientale di Torino.
  • Elaborazione e realizzazione in rete di progetti di educazione ambientale rivolti alle scuole e finalizzati alla diffusione della cultura della sostenibilità ambientale e sociale sul territorio provinciale.
  • Visite guidate.
  • Manifestazioni di sensibilizzazione culturale ed educativa.
  • Collaborazioni con istituti scolastici, associazioni ed enti locali.

Eventi

Dal 16 marzo al 20 novembre 2019 | Evento | Andare per sentieri... nel 2019 | Colline del Po torinese.