Chiudi

Informazioni:

Ente di gestione delle aree protette del Ticino e del Lago Maggiore

Località Villa Picchetta
28062 Cameri (No)
Tel: +39 011 4320011
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.parcoticinolagomaggiore.com

Facebook: Parco Ticino Lago Maggiore
YouTube: Parco del Ticino e Lago Maggiore - Piemonte
TikTok: parcoticinolagomaggiore

Nel rispetto delle misure per il contrasto e il contenimento del virus Covid-19, gli orari dei Centri visita dell'Ente possono subire variazioni.
Contattare l'Ente per verificare gli orari aggiornati o visitare la sua pagina web ufficiale.

Ente di gestione delle Aree protette del Ticino e del Lago Maggiore

Il territorio dell'Ente comprende 60 comuni posti nelle province di Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli e Biella.

L'Ente gestisce 19 aree protette della zona nord-orientale del Piemonte tra le quali: 3 Parchi naturali, 12 Riserve naturali e 5 Siti di Importanza Comunitaria (SIC).

Parco naturale del Ticino.

Aree protette Biellesi.

  • Riserva naturale della Bessa.

  • Riserva naturale del Parco Burcina "Felice Piacenza".

Aree protette del Lago d'Orta.

  • Riserva naturale del Monte Mesma.

  • Riserva naturale del Colle di Buccione.

Aree protette del Lago Maggiore.

  • Parco naturale dei Lagoni di Mercurago.

  • Riserva naturale dei Canneti di Dormelletto

  • Riserva naturale di Bosco Solivo.

  • Riserva naturale di Fondotoce.

Aree protette del Sesia.

  • Parco naturale delle Lame del Sesia.

  • Riserva naturale della Garzaia di Carisio.

  • Riserva naturale della Garzaia di Villarboit.

  • Riserva naturale della Palude di Casalbeltrame.

Aree protette delle Baragge.

  • Riserva naturale delle Baragge.

 

All'interno dell'Ente sono presenti 12 Centri visita attrezzati e parecchi punti di interesse, tra i quali:

Area naturalistica "Le Ginestre" | Oleggio (No).

L'Area naturalistica "Le Ginestre" rappresenta un mirabile esempio di ripristino e sistemazione ambientale di una cava utilizzata, fino agli anni 70, per l'estrazione di ghiaia e sabbia.

La proprietà del luogo ha concesso quest'area, in comodato d'uso gratuito e per un periodo di tempo concordato, al Parco naturale del Ticino.

Grazie alla collaborazione tra l'Ente di gestione, l'Istituto Professionale Statale per l'Agricoltura e l'Ambiente "E. e G.Cavallini" di Lesa e i volontari dell'Associazione "Amici del Bosco – squadra AIB di Bellinzago", a cui il Parco ha affidato la gestione e la manutenzione del sito, l'Area "Le Ginestre" è stata restituita alla natura.

Il nome dell'Area richiama l'arbusto dai vividi fiori gialli che per primo ha colonizzato le rive del vecchio "buco di cava".

L'Area è divenuta una frequentata zona di sosta, riposo e riproduzione per molte specie di invertebrati, pesci, rettili, anfibi, mammiferi e uccelli.

Con un laghetto incastonato tra boschi rigogliosi, un percorso didattico ad anello e un'aula didattica in legno, "Le Ginestre" ospita attività di educazione ambientale, laboratori, visite guidate, eventi e manifestazioni.

L'Area è dotata inoltre di un parcheggio, aree attrezzate con panche, tavoli e servizi igienici accessibili ai disabili motori.

Informazioni

Parco naturale del Ticino
Via Vallette
28047 Oleggio (No)
Tel.: +39 011 4320011
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.parcoticinolagomaggiore.com

Visite su prenotazione.

Centro visita Cascina Emilia | Pollone (Bi).

La sede del Parco Burcina e il suo Centro visita si trovano presso la Cascina Emilia.

Essa dispone di: un'aula didattica, con materiale audiovisivo e multimediale, un microscopio ottico e vetrine con all'interno animali tassidermizzati; una biblioteca e centro di documentazione dei giardini storici, con oltre 1.000 volumi di carattere naturalistico-ambientale; una xiloteca, cioè una raccolta di campioni di legni che risalta le caratteristiche e le proprietà di cortecce e tasselli delle diverse specie arboree.

Informazioni

Aree protette Biellesi
Riserva naturale del Parco Burcina "Felice Piacenza"
Cascina Emilia
13814 Pollone (Bi)
Tel.: +39 011 4320011
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.parcoticinolagomaggiore.com

Visite su prenotazione.

Centro visita del Parco naturale dei Lagoni di Mercurago | Arona (No).

Ex inceneritore recuperato, oggi è sede operativa del Parco naturale dei Lagoni di Mercurago.

Denominata "La casa del Parco", presenta una sala con possibilità di visite didattiche e scientifiche.

È presente un'area pic-nic dotata di barbeque, tavoli, tettoia e servizi igienici.

Informazioni

Aree protette del Lago Maggiore
Parco naturale dei Lagoni di Mercurago
Via Gattico, 6
28041 Arona (No)
Tel.: +39 011 4320011
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.parcoticinolagomaggiore.com

Visite su prenotazione.

Centro visita della Riserva naturale della Bessa | Zubiena (Bi).

Nel Centro visita sono presenti diorami e vetrine espositive riguardanti alcuni aspetti naturalistici della Riserva e le antiche attività di ricerca dell'oro.

Dal Centro visita si diramano tre itinerari.
Uno di essi è dedicato alle incisioni rupestri e percorre boschi, cumuli di ciottoli, strade sterrate e sentieri.
Esso permette di ammirare l'aurifodina romana e la maggior concentrazione di incisioni rupestri protostoriche di differenti tipologie.

Lungo l'itinerario sono presenti due soste particolarmente interessanti: presso il piccolo e soleggiato "Masso degli allineamenti" e l'imponente e fosco "Roch Malegn".

Informazioni

Aree protette Biellesi
Riserva naturale della Bessa
Via dei Monti
Frazione Vermogno
13888 Zubiena (Bi)
Tel.: +39 011 4320011
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.parcoticinolagomaggiore.com

Visite su prenotazione.

Mulino Vecchio | Bellinzago Novarese (No).

Il Mulino Vecchio di Bellinzago Novarese è uno dei tanti mulini ad acqua che sono stati costruiti nella Valle del Ticino.
Essi rappresentano delle entità produttive essenziali per l'economia agricola della Valle.
Di questi, il Mulino Vecchio è l'unico funzionante e in buono stato di conservazione.

Con il contributo della Regione Piemonte, il Mulino è diventato un Centro regionale di Educazione Ambientale.

Esso ospita, al primo piano, un'esposizione permanente di documenti storici e oggetti tipici delle attività agricola e molitoria.
Vengono inoltre illustrati gli aspetti del territorio legati all'utilizzo dei mulini ad acqua.

Nella sala delle macine sono conservati impianti e macchinari del Mulino ed è la parte più significativa dell'intero complesso.
Insieme alle tre ruote idrauliche esterne in ferro, l'attrezzatura per la macinazione delle granaglie è tuttora funzionante e in buono stato di conservazione.
Utilizzando l'acqua della Roggia Molinara, è possibile azionare la ruota che, attraverso una serie di ingranaggi, trasmette il movimento alle grandi macine di pietra che producono la farina.

Accanto alla sala delle macine sono presenti la cucina e il forno per cuocere il pane.

Nella vecchia stalla a piano terra, è stata ricavata una sala attrezzata per laboratori didattici, esposizioni temporanee e proiezione di audiovisivi.

Nello spazio esterno è presente un percorso guidato per l'osservazione di alcuni fra gli ambienti naturali più tipici del Parco.

La struttura è completata da una piccola area attrezzata con panche, tavoli e servizi igienici accessibili ai disabili motori, due parcheggi e una seconda area attrezzata.

Informazioni

Parco naturale del Ticino
Roggia Molinara – Valle del Ticino
28043 Bellinzago Novarese (No)
Tel.: +39 011 4320011
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.parcoticinolagomaggiore.com

Visite gratuite su prenotazione.

Museo Naturalistico | Albano Vercellese (Vc).

Il Museo Naturalistico è ospitato presso l'antico cascinale "Tenuta Economia", dove è anche presente la sede del Parco naturale Lame del Sesia.

Il Museo è suddiviso in diversi settori, dove vengono descritti alcuni degli aspetti peculiari del territorio protetto.

Circa 500 esemplari della fauna selvatica sono esposti in vetrine.
Esse rappresentano 300 specie differenti, molte delle quali popolano il Parco e si possono osservare dal "vivo".

Tra le varie collezioni esposte, è stato dato maggior risalto alla collezione ornitologica  poichè il Parco è frequentato da numerose specie di avifauna.
La collezione è disposta in ordine sistematico e di molte specie si conservano il maschio e la femmina adulti.

Informazioni

Aree protette del Sesia
Parco naturale Lame del Sesia
Via XX Settembre, 12
13030 Albano Vercellese (Vc)
Tel.: +39 011 4320011
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.parcoticinolagomaggiore.com

Visite su prenotazione.

Sede del Parco naturale Lame del Sesia | Albano Vercellese (Vc).

L'antico cascinale "Tenuta Economia" ospita la sede del Parco naturale Lame del Sesia.
Esso è anche centro di accoglienza e di fruizione ricreativa, didattica e scientifica del Parco.

Sono presenti un'aula didattica attrezzata e un ampio salone polifunzionale, dove si svolgono congressi, corsi di aggiornamento e attività di proiezione e di documentazione.

Per attività di più giorni consecutivi è disponibile una foresteria con 24 posti letto.

Informazioni

Aree protette del Sesia
Parco naturale Lame del Sesia
Via XX Settembre, 12
13030 Albano Vercellese (Vc)
Tel.: +39 011 4320011
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.parcoticinolagomaggiore.com

Visite su prenotazione.

Villa Picchetta | Cameri (No).

Villa Picchetta è un edificio storico, già citato nei documenti del XVI secolo, che sovrasta la Valle del Ticino.

Acquisita nel 1989 grazie al contributo della Regione Piemonte, oggi è la sede del Parco naturale del Ticino.

In passato fu la dimora padronale di un antico complesso agricolo, denominato "Cascina Picchetta", costituito da rustici, una grande stalla e dalla villa stessa, posta al centro dell'insediamento.
Il complesso era corredato inoltre da boschi, prati e vigne.

La Villa è organizzata con struttura a pianta a "U", con torrette poste agli angoli e dominata, al centro, da un tiburio con lanterna.
Ancora ben conservate sono le ricche decorazioni a grottesca della Sala dell'Ottagono e quelle del Portico sul lato ovest, con raffigurazioni paesaggistiche.
Arricchiscono la Villa la Sala Est, con un imponente camino, e tre giardini.

All'interno della Villa si svolgono eventi fra cui convegni, concerti, esposizioni, mostre, proiezioni, serate divulgative e altri appuntamenti culturali.

Occasionalmente, le grandi sale al piano terreno e i giardini sono aperti al pubblico e visitabili gratuitamente.

Dalla Villa si diramano sentieri e itinerari ciclabili.

Informazioni

Parco naturale del Ticino
Località Villa Picchetta
28062 Cameri (No)
Tel.: +39 011 4320011
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.parcoticinolagomaggiore.com

Visite guidate gratuite a villa e giardini su prenotazione.