Chiudi

Sostienici

Informazioni:

Segreteria
Tel. +39 011 4321517 / Fax +39 011 4324424
lun - gio 10.00 - 12.30 / 14.00 - 16.30, ven 10.00 - 12.30

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sostienici

Regione Piemonte e Vodafone Italia, con la collaborazione dell'Associazione Torino Città Capitale Europea, hanno lanciato la campagna di raccolta fondi denominata "Adottare Dino. E' nella tua natura".

La campagna, ideata dall'agenzia torinese Welcome, ha per soggetto Dino, simbolo e testimonial del Museo, il giganotosauro argentino che ha salutato migliaia di viaggiatori in partenza dall'aeroporto di Caselle, è stato ospite speciale a Paratissima e allo Shopping Center Area12, in attesa di compiere le altre tappe del suo viaggio prima di ritornare a casa.

Adotta Dino

Fino al 31 agosto 2014 invia un SMS al 45511 dai numeri Vodafone e partecipa alla raccolta fondi per garantire una casa a Dino, la preziosa mascotte del Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino. Il tuo contributo aiuterà a riaprire il museo e a spalancare le porte del meraviglioso spettacolo della natura.

Per ogni SMS inviato sarà trasferito 1 euro direttamente dal conto telefonico dei clienti Vodafone all'Associazione Torino Città Capitale Europea.

Chi è Dino

Dino è la fedele riproduzione in resina di un Giganotosauro (Giganotosaurus carolinii), un dinosauro carnivoro del Cretaceo, vissuto circa 90 milioni di anni fa in Argentina. E' il più grande dinosauro carnivoro fino ad oggi conosciuto grande 14 metri di lunghezza e alto 4 m, peso circa 8 tonnellate. Il Giganotosauro è più lungo del Tyrannosaurus rex di circa 2 metri. Lo scheletro fu acquistato in occasione della mostra "Dinosaurios Argentinos. I giganti della Patagonia" esposta a Torino dal novembre 2004 al giugno 2005, realizzata a cura del Grupo de Gestores Patrimonio Cultural Latino Americano, con il patrocinio del Ministero degli Esteri e Commercio Estero dell'Argentina e la collaborazione dell'Università Nazionale di Comahue, Patagonia (Argentina).

Promo video